Accordo fra i Gruppi Traton, Daimler e Volvo per la costruzione e la gestione di 1.700 punti di ricarica elettrica dedicati a bus e camion

Il passaggio al camion elettrico e si avvicina, a superare lo scoglio delle infrastrutture di ricarica ci penserà la nuova Joint Venture tra Gruppo Traton (Scania, Man, Volkswagen Truck & Bus, Navistar e Rio), Daimler Truck e Gruppo Volvo.

La collaborazione tra i big del trasporto pesante prevede l’installazione e la gestione di almeno 1.700 punti di ricarica elettrica, su e vicino alle autostrade e agli hub logistici di tutta Europa.

La Joint Venture guidata dal CEO Anja van Niersen sarà un’entità legale autonoma, operante con la propria identità aziendale e con sede ad Amsterdam, nei Paesi Bassi.

Le stazioni di ricarica ad alte prestazioni saranno accessibili a tutti gli operatori con flotte di veicoli pesanti a batteria, camion elettrici e autobus elettrici, indipendentemente dal Costruttore.

Il “carburante” di questo ambizioso progetto è un investimento di circa 500 milioni di euro: il più grande che sia mai stato dedicato alle infrastrutture di ricarica dall’industria europea dei veicoli industriali fino ad oggi.

La Joint Venture è anche un invito all’azione a tutti gli stakeholders del settore, nonché ai governi e alla politica, affinchè si lavori insieme per una rapida espansione della rete di ricarica necessaria, investendo nelle energie rinnovabili per raggiungere gli obiettivi climatici dell’Europa.

Il commento di Christian Levin, CEO di Traton Group

“Trovare le migliori soluzioni per la sfida climatica è la nostra priorità più urgente come industria e come Traton Group. Quando parliamo con i clienti di camion elettrici, ci chiedono sempre: poi dove possiamo caricare? Per supportare il più velocemente possibile il cambiamento richiesto dall’UE, stiamo collaborando con le altre Case automobilistiche e oggi lanciamo la rete di ricarica europea. Con Anja van Niersen questa JV avrà un CEO con una grande esperienza nella creazione e gestione di reti di ricarica. Anja e il suo team sosterranno l’importante viaggio per consentire ulteriori progressi nel trasporto sostenibile”.

Il commento di Martin Daum, CEO di Daimler Truck

“Siamo molto entusiasti di dare il via a questa nuova joint venture insieme ai nostri partner. Era fondamentale prendere l’iniziativa subito per costruire la tanto necessaria rete di ricarica e invitiamo l’intero settore a unirsi ai nostri sforzi. Il numero di punti di ricarica deve aumentare in modo significativo il più rapidamente possibile per rendere il trasporto elettrico a lungo raggio una soluzione praticabile per i nostri clienti”.

Il commento di Martin Lundstedt, Presidente e CEO del Gruppo Volvo

“Questo è un passo importante e atteso da tempo verso il raggiungimento dell’infrastruttura di ricarica necessaria per il lancio e il successo di autocarri e autobus a lungo raggio elettrici. Stiamo realizzando ciò che sarebbe impossibile da realizzare per un solo attore: questa forte partnership è una pietra miliare e un acceleratore verso il trasporto a emissioni zero in Europa entro il 2050“.

Fonte: Traton Group

Interessante? Condividi!

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.